Robertattoo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cicatrici e Discromie cutanee

Dermopigmentazione

Con il Tatuaggio Estetico, o Dermopigmentazione è possibile ripigmentare lo strato superficiale della pelle.
La tecnica e simile a quella del tatuaggio artistico, i pigmenti usati sono molto piu’ sottili e bio compatibili e vengono applicati sulla superficie della pelle tramite appositi aghi sterili e monouso. Con questa tecnica si può ridisegnare la linea delle sopracciglia,
infoltire le ciglia, bordare lo sguardo, avere sempre labbra ben delineate e colorate, creare lentiggini, nei o coprire macchie della pelle o cicatrici, nascondere la calvizie, ridisegnare l’aureola mammaria, etc.
Il trattamento va eseguito in due riprese, durante la prima seduta viene per prima cosa valutata la zona da trattare, considerandone forma, colore, aspetto geometrico nei confronti del resto del volto. Poi si passera al disegno a matita con la nuova forma tenendo sempre in primo piano il gusto della/del cliente, dopo l'approvazione del nuovo disegno si passera' alla dermopigmentazione della parte stessa, scegliendo assieme il colore del pigmento stesso che verra immesso. Il tutto durera' da una a due ore scarse, differendo dalla zona trattata (occhi, labbra, arcata etc). A distanza di un mese circa dalla prima seduta si effettuera' il secondo trattamento di ritocco del colore che ridefinira' le zone che risulteranno sbiadite. La seconda seduta ha una durata di un'ora circa.
Ricordiamo che le zone che vorremmo trattare devono essere integre sane
, e che le cicatrici post intervento devono essere non cheloidee e preesenti almeno da un anno.

Regole da seguire nei giorni prima durante e nel periodo successivo al trattamento del tatuaggio estetico

Consenso informato

Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu